Un Novembre d’autori…e non solo!

 

In seguito al successo di pubblico riscosso nel mese appena trascorso, la libreria torna con quattro nuovi appuntamenti, proponendo tematiche diversificate: politica internazionaleblues & letteratura e storia culturale.

 

GIOVEDI’ 9 NOVEMBRE ORE 17:45 – Inaugura il mese la presentazione del libro “Il Libano contemporaneo. Storia politica e società” dell’autrice Rosita di Peri (Carocci 2017). Partecipa all’incontro Arturo Marzano, docente di Storia delle Relazioni Internazionali all’Università di Pisa.
Un saggio – considerato la base di una letteratura in lingua italiana sul Libano – che analizza con chiarezza ed originalità la storia contemporanea di un paese complesso e con una struttura istituzionale che sarebbe altrimenti di difficile comprensione ai non esperti in materia. Una discussione a due voci tra l’autrice ed Arturo Marzano che farà emergere la storia politica del paese dal mandato francese fino ai giorni nostri. 

 

GIOVEDI’ 16 NOVEMBRE ORE 19:00 – Storie italo-americane di morte e resurrezione – Cristo tra i muratori (1939) di Pietro di Donato. Reading e concerto blues di festa in occasione del rinnovo locali della libreria. 
Un appuntamento dedicato al Blues con la partecipazione del gruppo musicale “Muddy Garges” (Stefano Perfetti: chitarra e voce, Riccardo Bua: basso, Claudio Orsi: batteria e percussioni).
L’esecuzione musicale sarà accompagnata e intervallata dalla lettura di sequenze tratte da “Cristo tra i muratori” (1939) di Pietro di Donato (edizioni Textus) una delle opere più significative della cosiddetta letteratura della “migrazione”. 
Un romanzo che racconta generazioni di emigrati abruzzesi in America, di coloro che hanno eretto i grattacieli di Manhattan, sistemato le enormi opere in muratura del porto di New York e lottato a lungo per rendere possibile l’integrazione dei figli in una società nuova e contraddittoria. Una prosa caratterizzata dal linguaggio parlato degli italiani d’America, con dialoghi aspri e veloci, densi di riferimenti sulla patria d’origine che esprimono con semplicità la sofferta condizione dei personaggi.
I brani saranno letti dalla voce narrante dell’attore Agostino Cerrai con la partecipazione di due studenti del corso di studi in filosofia e di origine abruzzese, Paolo Mucciante e Simone Medori.
Nel corso della serata verrà offerto agli ospiti un aperitivo; serata ad ingresso gratuito.

 

 MERCOLEDI’ 29 NOVEMBRE ORE 17:45 – L’ultimo incontro del mese è dedicato alla presentazione di “Wonderland. La cultura di massa da Walt Disney ai Pink Floyd” (Laterza 2017) ultimo libro di Alberto Mario Banti, ordinario di storia contemporanea presso l’Università di Pisa.
Insieme all’autore e con la partecipazione di Franco Farina, docente di teatro presso il Teatro Verdi di Pisa si discuterà dell’industria culturale americana che nel corso degli anni Trenta e Quaranta del secolo scorso ha costruito una vera e propria ideologia. Da una parte la “cultura di massa” con le proprie narrazioni mainstream e i propri generi e dall’altra la “cultura alternativa” caratterizzata da giovani inquieti e da identità controcorrente. Verranno messe in luce le caratteristiche della cultura “underground” attraverso esempi tratti dal cinema e dal successo della musica rock.
Si cercherà inoltre di capire se le storie che hanno caratterizzato la cultura di massa esercitino ancora oggi un impatto sulla società contemporanea.
Passate in libreria a prenotare il vostro posto!

Lascia il tuo commento

× Supporto Live

Al momento siamo offline. Potete contattarci via email..